ELOISE – Enhance Labour Opportunities to Improve Social Environment

Home > Portfolio > ELOISE – Enhance Labour Opportunities to Improve Social Environment
ELOISE – Enhance Labour Opportunities to Improve Social Environment

Sviluppo di strumenti per indirizzare le politiche attive del lavoro rivolte alle fasce più deboli e a rischio di esclusione sociale nei Paesi partner (Costa d’Avorio, Marocco, Perù)

Committente: Commissione Europea – Programma “Investing in people”
Periodo
: 2010-2012
Partenariato
: Centro Estero per l’Internazionalizzazione del Piemonte (Ceipiemonte), IS-LM srl, Agenzia Nazionale per la Promozione dell’Occupazione e delle Competenze (ANAPEC-Marocco), Municipalità di Plateau (Abdjian – Costa d’Avorio), Osservatorio per lo Sviluppo Locale (ODT) dell’Università Cattolica Sedes Sapientiae di Lima (Perù), Università Cattolica San Paolo (UCSP) di Arequipa (Perù) e l’Università Cattolica Sedes Sapientiae (UCSS) di Lima.

Descrizione delle attività
Finanziato dal Programma “Investing in People” della Commissione Europea, ELOISE mira a disegnare, realizzare e sviluppare strumenti per indirizzare adeguatamente le politiche attive del lavoro rivolte alle fasce più deboli e a rischio di esclusione sociale nei Paesi partner (Costa d’Avorio, Marocco, Perù).

L’approccio utilizzato si basa sulla conoscenza, lo studio e lo scambio di pratiche maturate nei Paesi partner di progetto e nell’UE e sulla condivisione di modelli di intervento volti a trasferire le migliori esperienze nei sistemi socio-economici coinvolti dall’iniziativa. Considerata la diversità dei contesti di riferimento, i partner, che operano attivamente nelle politiche del lavoro e dei SIL, sono fortemente interessati a condividere le proprie esperienze nella consapevolezza che una trasparente informazione sul mercato del lavoro possa essere un valido strumento per comparare gli obiettivi a breve termine (incontro tra domanda e offerta di lavoro), con quelli a medio e a lungo termine (progettazione e applicazione di adeguate politiche di inclusione sociale e dei relativi strumenti).

Eloise – l’obiettivo specifico
Obiettivo specifico dell’azione è incoraggiare la ricerca interregionale sui SIL esistenti per favorire la circolazione di metodologie, strumenti e buone prassi dalle regioni più avanzate a quelle meno esperte. S’intende favorire la creazione di una rete transnazionale di lavoro che coinvolga, oltre alla partnership istituzionale di progetto, tutti i soggetti pubblici e privati dei Paesi interessati, portatori di interessi in materia di SIL e di politiche di inclusione. Tramite le azioni di ricerca, analisi, informazione e disseminazione, sono stati prodotti i seguenti output:

  • Pubblicazione di Rapporti sui Contesti Socio-Economici di Costa d’Avorio, Marocco e Perù e pubblicazione di un rapporto globale Comparativo
  • Pubblicazione di Rapporti sul Sistema Informativo del Lavoro (SIL) di Costa d’Avorio, Marocco e Perù e la pubblicazione di un rapporto globale Comparativo
  • Creazione di un Osservatorio del Lavoro nel Comune di Plateau (Abidjan – Costa d’Avorio) e ad Arequipa (Perù)
  • Rafforzamento degli Osservatori del Lavoro operanti a Lima e Casablanca